Altri Filtri
Institutum Traiani. Alimenta Italiae obligatio praediorum sors et usura.

Institutum Traiani. Alimenta Italiae obligatio praediorum sors et usura.

Ricerche sull'evergetismo municipale e sull'iniziativa imperiale per il sostegno all'infanzia nell'Italia romana. (Prezzo per istituzioni/Price for institutions)

Condividi su:

Dalla scoperta, avvenuta nel 1747 a Macinesso nel Piacentino,di una tabulabronzea, ha avuto inizio la plurisecolare serie distudi e ricerche, che ha portato alla comprensione, almeno par-ziale, del funzionamento di un complesso meccanismo basatosulla dichiarazione (professio) del dominiumdi terreni, o sullaconcessione di agri uectigales, sulla loro aestimatioe sulla co-stituzione di una garanzia reale fondiaria (obligatio praediorum) mediante cui fu possibile sovvenzionare alimentada assegnarea puerie puellaedellager Veleias ex indulgentia optimi maxi-mique principis Imp(eratoris) Caes(aris) Neruae TraianiAug(usti)Germanici Dacici. Detti alimentaerano finanziati dalle usuraecorrisposte dai pro-prietari o dai concessionari vettigalisti dei praedia obligata, be-neficiari di un prestito a basso tasso dinteresse, erogato, perconcorde e una tantumunanime interpretazione dottrinale, dal fi-scus Caesaris. Una somma di denaro era così elargita mensilmenteai bambini e ai ragazzi dambo i sessi attraverso funzionari locali,preposti alla gestione e al controllo dellarca alimentariadel fiscoimperiale, dislocata in ciascuna colonia o municipio dItalia.
Attraverso lanalisi congiunta di documentazione epigrafica e fonti giurisprudenziali e letterarie, ma anche mediante la nu-mismatica e la scultura propagandistica del principato, sempreindebitamente trascurate nellanalisi giuridica nonostante la loroessenzialità, spero di poter superare i compartimenti stagni, chehanno circoscritto la ricerca sul tema, e di delineare un quadrocomplessivo, con le necessarie interconnessioni, del programmadellistituzione alimentare imperiale.

From the same author or series

Sign up for our Newsletter

To stay up-to-date with our publications