Altri Filtri
Argenti sacri nelle chiese di Roma dal XV al XIX secolo.

Argenti sacri nelle chiese di Roma dal XV al XIX secolo.

Repertori dell'Arte del Lazio - 2.

Condividi su:

Per la prima volta si presentano gli arredi sacri tuttora presenti nelle sacrestie romane. Dalla capillare indagine sono emersi non soltanto capolavori ancora ignoti, ma anche tutte le suppellettili ecclesiastiche necessarie alla liturgia quotidiana. Queste ultime, anchesse per lo più inedite, costituiscono un substrato culturale che bene esemplifica la straordinaria produzione orafa a Roma nel corso di cinque secoli. Il presente repertorio si prefigge di far conoscere ad un pubblico non solo di specialisti la produzione degli argentieri e orafi attivi a Roma, colmando finalmente lenorme lacuna che a tuttoggi aveva penalizzato questo affascinante aspetto dellarte, altrove già ampiamente indagato. La ricerca è stata possibile grazie alla disponibilità dei responsabili ecclesiastici che hanno collaborato con le Soprintendenze romane, organi preposti alla tutela di questo patrimonio finora misconosciuto (A.M.P.)

From the same author or series

Sign up for our Newsletter

To stay up-to-date with our publications