Altri Filtri
La policromia sui sarcofagi romani. Catalogo e risultati scientifici.

La policromia sui sarcofagi romani. Catalogo e risultati scientifici.

  • Series: Studia Archaeologica, 220
  • Pages and Illustrations: 306, 153 b/w ill, 15 colour ill., 21 Plates
  • Publication Year: 2017
Condividi su:

This monograph deals with the polychromy on Roman marble sarcophagi produced in Rome from the beginning of the 2nd century to the end of the 4th century AD. It addresses the issues of colour and gilding by topic, in a discursive way, from a technical and practical point of view. The monograph brings together results and data derived from field observations, scientific analyses combined with archive-bibliographical research by emerging technologies in support of the classic process. For the first time, the study of polychromy is dealt with in a totally new way and the research focuses exclusively on a specific class of archaeological artefacts. This approach does not alter the text of the manuscript broad and complementary examination of the materials studied from a historical and archaeological profile. Thus, the search is configured for its transdisciplinarity constituting a pioneering product for the subject matter, so innovative in content and method.

Eliana Siotto is a researcher in the field of the new technologies used for the documentation, management and enhancement of Cultural Heritage for conservation work and museum exhibitions. She is specialised in the study of the ancient colour on the marble surface and on the use of 2D/3D Computer Graphic techniques for the knowledge and the virtual reconstruction of the ancient polychromy. She has a multidisciplinary training and is pioneer in her field of research: she is graduated with honour in Cultural Heritage Preservation (Old Settlement, Restoration Techniques matter), has been a lecturer in the field of Museology applied to Archaeology and holds a PhD in Classical Archaeology at the University of Pisa. At the same time, she had obtained an MSc degree in Geographic Information Systems, has specialized in 2D/3D Computer Graphic techniques and deepened her studies in the field of diagnostic surveys for Cultural Heritage.


La monografia si occupa della policromia sui sarcofagi romani in marmo prodotti a Roma dall'inizio del II secolo alla fine del IV secolo d.C. Essa affronta in modo sistematico le problematiche del colore e della doratura per temi, in modo discorsivo, ma sempre da un punto di vista tecnico e pragmatico, riportando risultati e dati derivanti da osservazioni sul campo, da analisi scientifiche unite a ricerche archivio-bibliografiche mediante luso di tecnologie emergenti in supporto alliter corrente. Per la prima volta, lo studio della policromia è affrontato in modo nuovo e la ricerca si è concentrata esclusivamente su una classe specifica di manufatti archeologici. Questo approccio, naturalmente, non toglie al testo del manoscritto unampia e complementare disamina dei materiali studiati sotto il profilo storico-archeologico. In tal modo, la ricerca si configura per la sua transdisciplinarità costituendo, per la materia in oggetto, un prodotto pionieristico, quindi innovativo per contenuti e metodo.

Eliana Siotto è ricercatore nel settore delle nuove tecnologie per la documentazione, la gestione e la valorizzazione dei Beni Culturali con particolare attenzione ai fenomeni di degrado per lintervento conservativo e alla conoscenza per una corretta comunicazione dei contenuti su web e in ambienti museali. È specializzata nello studio del colore antico su materiale lapideo e nell'uso di tecniche di grafica computerizzata 2D/3D per lanalisi e la riproposizione virtuale della policromia antica. Ha una formazione eterogenea ed è pioniere nel suo settore di ricerca: si è laureata con lode in Conservazione dei Beni Culturali (vecchio ordinamento, materia Tecniche di Restauro), è stata cultore della materia in Museologia applicata all'Archeologia e detiene un dottorato di ricerca in Archeologia Classica presso l'Università di Pisa. Allo stesso tempo, ha conseguito un master post-laurea di secondo livello in Sistemi Informativi Geografici, si è specializzata in tecniche di Computer Grafica 2D/3D e ha approfondito i suoi studi nel settore delle indagini diagnostiche per i Beni Culturali.

RINGRAZIAMENTI
FOREWORD (Guntram Koch)
PREMESSA DELLAUTORE
SUMMARY
STATO DELLARTE E NUOVE PROSPETTIVE
POLICROMIA E DORATURA: ANALISI E RISULTATI

PARTE I
COLORI: PIGMENTI E COLORANTI
LUSO DEL ROSSO
PIGMENTI PURI E/O MISCELATI
TECNICHE DI APPLICAZIONE DEL COLORE
RIDIPINTURE E RESTAURI ANTICHI

PARTE II
ASPETTI STILISTICI
TECNICHE PITTORICHE
SOVRAPPOSIZIONE DEI COLORI
EFFETTI CHIAROSCURALI
COLORE DELLA PELLE
SFONDO E STRIGILATURE

PARTE III
TECNICHE DI DORATURA
SOSTANZA VIOLACEA E DORATURA
CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE E DI SINTESI
BIBLIOGRAFIA CITATA
CREDITI IMMAGINI
CATALOGO


Il Catalogo è consultabile e scaricabile in formato PDFdal nostro sito tramite un link presente solo sul volume.

From the same author or series

Sign up for our Newsletter

To stay up-to-date with our publications