Altri Filtri
L'indagine e la rima. Scritti per Lorenzo Braccesi.

L'indagine e la rima. Scritti per Lorenzo Braccesi.

Opera in 2 volumi.

Condividi su:

Ulrico Agnati, Costantino e la scansione cristiana del tempo (Cod. Iust. III 12, 2 e Cod. Th. II 8, 1); Luca Antonelli, Nerone e la maschera di Periandro; Guido Baldassarri, Nellofficina dei Poemi conviviali. Strategie di accrescimento negli autografi dellUltimo viaggio; Gianluigi Baldo, Per una traduzione italiana del De re anatomica di Realdo Colombo. Cronaca di lavori in corso; Giorgio Bàrberi Squarotti, Guido tra Boccaccio e Dante; Maddalena Bassani, Scanderbeg a Venezia: suggestioni classiche nella creazione di un mito; Maria Silvia Bassignano, Culto imperiale al femminile nel mondo romano; Lucio Bertelli, Aristofane e la religione; Fede Berti, HRAKLEI PROFULAKI QEW EPHKOW; Serena Bianchetti, Peripli e periegesi: strumenti indispensabili a disegnare il mondo?; Nicola Bonacasa, Una curiosità dellarcheologo. A proposito dei tre ritratti marmorei di Pantelleria; Luciano Bossina, Gozzano greco; Dominique Briquel, Des pirates tyrrhéniens aux Romains: les mauvais traitements infligés aux prisonniers carthaginois après la mort de Regulus (Diodore de Sicile xxiv fr. 16); Pierre Cabanes, Une gran-mère consacre son petit-fils à Parthénos Thémis au pays des Kammanoi; Giorgio Camassa, Clistene e la democrazia ateniese (508-411 a.C.); Antonio Carile, Il testamento del doge Giustiniano [Particiaco]; Monica Centanni, Ideologia imperiale a fronte nel testo greco/latino delle Res gestae: appunti sulla doppia versione del manifesto politico di Augusto; Filippo Coarelli, Da Nemi a Pesaro. La testa bronzea tardo-arcaica di Copenaghen; Eugenio Corsini, Armagheddon; Antonio Corso, The Education of Artists in Ancient Greece; Marco DAgostino e Stefano Medas, Salvaguardia di Venezia e archeologia delle acque ; Francesco DAndria, Castrum Minervae nobilissimum in età arcaica; Cinzia Dal Maso, Megamarkos. Novella braccesiana; Pier Luigi DallAglio e Olivia Nesci, Storia e geografia fisica del territorio costiero tra le foci dei fiumi Metauro e Foglia; Giovanna Daverio Rocchi, La concordia di Alessandro e il banchetto di Opis; Ernesto De Miro, Akragas. Genesi e svolgimento dellattività costruttiva e religiosa sotto Terone; Giovanna De Sensi Sestito, Olimpiadi e potere in Magna Grecia. Il caso di Sibari; Andrea Debiasi, Trame euboiche (arcaiche ed ellenistiche) nelle Dionisiache di Nonno di Panopoli: Eumelo ed Euforione; Paolo Desideri, Alessandro Manzoni e i Romani; Elena Di Filippo Balestrazzi, Iconografia e rituali per una dea dellacqua; Antonino Di Vita, Gortina. La grande iscrizione da documento di vita a cimelio culturale; Irene Favaretto, Un apprendistato di lusso: Giacomo Boni e la Basilica di San Marco; Giulio Firpo, I Romani, gli Etruschi e Carlo Botta; Cecilia Ricci e Gerardo Fratianni, Terventum romana e la gens Cattia; Flavia Frisone, Le fonti greche di età classica e lorizzonte geografico-territoriale del mondo enotrio; Mario Geymonat, Guerra e pace fra Oriente e Occidente nella poesia di Virgilio; Maurizio Giangiulio, Licofrone, vv. 1126-40: Cassandra in Daunia. Appunti di lettura; Filippo Giudice et alii, Le importazioni di ceramica attica a Rodi: costruzione del quadro di riferimento; Giovanni Gorini, Le monete greche nei depositi dei santuari medio-alto adriatici (III-I sec. a.C.); Elisabetta Govi, Un vaso con scena di caccia da Adria; Gianluca Gregori e Alister Filippini, Lo scriptor historiarum Sideropogon: storici e litterati alla corte di Claudio e Nerone tra mythoi delle origini e necessità politiche del momento; Francesco Guizzi, In mezzo mar. Creta fra Dante e Virgilio: una nota ; Maurizio Harari, Tinia a Xenippa; Branko Kirigin, Il castelliere di Sutilija sopra Trogir e i rinvenimenti di ceramica del tipo alto-adriatico antico; Eugenio Lanzillotta, Lattività letteraria di Gaetano De Sanctis ; Maria Letizia Lazzarini, Un Greco a Tartesso; Mario Lombardo, Enertha Epidamno in una iscrizione arcaica da Olimpia e i più antichi insediamenti greci in Adriatico; Oddone Longo, Per riconoscerci nel passato. Streifzüge nel diritto ateniese di V-IV secolo a.C.; Ersilia Lopes, Eccentricity as Regularity; Aldo Lunelli, Aponus e gli Scholia in Vergilium Veronensia; Maro Luni, La Grecità adriatica riscoperta; Gianfranco Maddoli, Etruschi, Umbri e Dauni contro Cuma (a proposito di Dion. Hal., A.R. VII, 3, 1); Adriano Maggiani, Unanfora attica con contrassegno commerciale da Vulci; Valerio Manfredi, Le mura di Modena; Marina Martelli, Luovo di struzzo di Matelica ; Attilio Mastrocinque, Corinto e le origini greche dei Romani; Stefano Medas, Contenuti nautici nel Periplo del Mare Interno di Menippo di Pergamo; Giovanni Millino, Palefato, Scilla e i pirati tirreni; Domenico Musti, Fra tarantella e Tarentilla: qualche riflessione antropologica; Alessandro Naso, Sul thesauros di Spina nel santuario di Apollo a Delfi; Michela Nocita, Le dediche degli Italiotai di Delo alle divinità orientali; Achille Olivieri, Erodoto e larte della storia nel Rinascimento: le trasformazioni dellenciclopedismo [...].

From the same author or series

Sign up for our Newsletter

To stay up-to-date with our publications