Altri Filtri
Roma e i veteres hostes.

Roma e i veteres hostes.

Le guerre equo-volsche della prima metà del V sec. a.C.

Condividi su:

I.Roma e i veteres hostes Le guerre equo-volsche della prima metà del V sec. a.C.

II.Spurio Cassio e il foedus Hernicum

III.La tradizione sulle leges de multa di V secolo a.C.

IV.Silla e i Postumii: un processo storiografico

V. Il primo trionfo per ordine del popolo, senza il consenso del senato

VI. Il monosandalismo degli Ernici

VII. Casperia

VIII.La cronologia delle guerre sannitiche

1. Roma e la Campania, p. 160 - 2. Linsubordinazione di Q. Fabio Massimo Rulliano, p. 164 - 3. Papirio Cursore, Luceria e Alessandro Magno, p. 167 - 4. La guerra frentana, p. 173 - 5. Il testo di Vell. 1,14, p. 176

IX. Roma e i Sabini tra la fine del IV sec. e il 290 a.C.

1. Lattività militare di Appio Claudio nel suo secondo consolato (296 a.C.) e nel 295 a.C. in qualità di pretore, p. 186 - 2. l Sabini al Sentino, p. 194 - 3. La conquista di Amiternum (293 a.C.) da parte di Spurio Carvilio Massimo, p. 195 - 4. La campagna di M. Curio Dentato (290 a.C.), p. 200

X. La battaglia del Sentino (295 a.C.)

1. Camars , p. 208 - 2. Il foedus con Camerino, p. 210 - 3. LAppennino umbro-marchigiano sotto laspetto strategico, p. 219 - 4. Lager Sentinas in Etruria, p. 229 - 5. Lattraversamento dellAppennino (secondo Livio) e loppidum Aharna, p. 232 - 6. Transgresso Appennino, p. 233 - 7. I sentinate, p. 237 - 8. Considerazioni conclusive, p. 247


XI. Tradizioni gentilizie e storiografia: sui trionfi degli anni 294-291 a.C.

1. I trionfi degli anni 294-291 a.C., p. 252 - 2. I trionfi di Manio Curio Dentato, p. 267

XII. Manio Curio Dentato e il senato

Abbreviazioni

Bibliografia

From the same author or series

Sign up for our Newsletter

To stay up-to-date with our publications